Una montagna di zucchero a velo

Io vivo in una terra di frontiera, a cavallo tra colline erbose, coltivate ad ulivo, e montagne silenziose, con boschi di macchia mediterranea, querceti, antiche vigne abbandonate che suscitano una lontana nostalgia. Questi luoghi hanno il nome di Mont Lucretili, tra la sabina ed il reatino. A volte, in inverno, mi sveglio e vedo monte Gennaro innevato a metà, come quando si spolvera lo zucchero … Continua a leggere Una montagna di zucchero a velo

Tegoline in vendita

Salve a tutti! Sono qui per mostrarvi due piccole tegole in miniatura che ho realizzato per me e per degli amici. Di solito le.tegole che creo sono più grandi, ma non si appendono. Invece per queste ho inserito una piccola vite sul retro, in modo da applicare un laccetto . Sono delizie da appendere fuori, all’ingresso di casa, oppure dentro, per dare un tocco di … Continua a leggere Tegoline in vendita

Disegnare la natura

Sono nata e cresciuta in una città come Roma, ma la natura ha sempre avuto un grande ascendente su di me. Da piccola imparavo pian piano i nomi delle piante, dei fiori, degli alberi.. e poi ovviamente anche quelli degli animali, con l’ausilio dei libri e dei documentari in televisione. Ma l’odore di un prato, dell’erba, dei fiori, è tutta un’altra cosa. In fondo, anche … Continua a leggere Disegnare la natura

Tegole artistiche: le case della fantasia

Quante idee ci sono in rete.. borghi antichi, case al mare, alberi abitati da gnomi.. e sono tutte bellissime. Hanno in comune una base: prendere un coppo, o tegola di terracotta, e trasformarla con la fantasia! Nei negozi di forniture artistiche ci sono piccole tegole di legno, terracotta leggera, o gesso. Ma le mie preferite sono le vecchie tegole scurite dal tempo, divenute ruvide.. oppure … Continua a leggere Tegole artistiche: le case della fantasia

L’odore della carta

E’ uno dei profumi più buoni che esistano.. carta stampata, cartoncino, carta crespa, nastri .. quando tocco e scelgo la carta da usare, è sempre il preludio ad un momento di creatività, e quindi di felicità. Ho scoperto da pochi anni, grazie ad una cara amica, questo hobby così divertente e creativo, e devo dire che creare biglietti fatti a mano e non comprati, fa … Continua a leggere L’odore della carta

Crostata di crema e confettura di more

Ciao a tutti, amici! Oggi sono qui per raccontarvi come realizzare una delle ricette più semplici della tradizione dolciaria italiana: la crostata. Questa è una delle mie varianti preferite. Ma andiamo per gradi. Armatevi di farina doppio zero, zucchero semolato, due uova, burro, una fialetta di aroma limone oppure un limone, ed infine il lievito per dolci. La pastafrolla è semplice da fare: cominciate dall’unire … Continua a leggere Crostata di crema e confettura di more

La befana vien… col freddo!

Che le tradizioni cristiane riprendano con forza quelle greche, romane, e ancora più in là col tempo, quelle celtiche, non è una novità. Ma non tutti conoscono la bellezza, la magnificenza, l’alone di sogno e mistero che circonda le leggende della Grande Dea riguardo i primi giorni di Gennaio, periodo della Candelora. Per le popolazioni celtiche, questo periodo dell’anno, compreso fra le festività di Yule … Continua a leggere La befana vien… col freddo!

I barattoli della felicità : le confetture

Ed ecco a voi il primo articolo nella sezione “Cucina e ricette”! Da cosa potevo cominciare se non da una delle mie prime passioni? la marmellata. Lei ama me ed io amo lei. Amo comprare i barattoli, scegliere la frutta, annusare la pentola quando il tutto bolle, come fosse un calderone! Ma andiamo per gradi… Innanzitutto nella foto potete vedere una parte dei barattoli che … Continua a leggere I barattoli della felicità : le confetture

Presentati (articolo di esempio)

Questo è un articolo di esempio, pubblicato originariamente come parte della Blogging University. Abbonati a uno dei nostri dieci programmi e inizia bene il tuo blog. Oggi pubblicherai un articolo. Non preoccuparti di come appare il blog. Non preoccuparti se non gli hai ancora dato un nome o ti senti sopraffatto. Devi solo fare clic sul pulsante “Nuovo articolo” e dirci perché sei qui. Perché … Continua a leggere Presentati (articolo di esempio)